Sorprende uno sconosciuto in casa a stuprare la moglie incinta e lo uccide a colpi di machete.

Il marito si trovava in casa insieme alla moglie, ma in un’alra stanza. Le urla della donna hanno attirato la sua attenzione e quando è andato a verificare cosa stesse accadendo, come riporta la stampa locale, ha sorpreso lo sconosciuto mentre afferrava la consorte. Non ha esitato un momento, a quel punto, ha preso il machete e si è avventato sull’aggressore colpendolo al braccio e alla testa e lasciando che morisse dissanguato a terra.

Sul posto sono giunti i soccorsi, ma per l’aggressore non c’è stato nulla da fare. Insieme ai paramedici anche la polizia è arrivata nell’abitazione, effattuando dei sopralluoghi e arrestando il marito della donna. Sono ora in corso delle indagini per capire con certezza la dinamica dei fatti.

Annunci