Vai al contenuto
Annunci

Rinviata la partita Lecce-Ascoli perché il calciatore Scavone al primo minuto sviene in campo.

Scavone sviene in campo al 1° minuto, sospesa e poi rinviataLecce-Ascoli: il calciatore portato in ospedale è cosciente e parla. Paura allo stadio di Via del Mare, a Lecce, dove si stava disputando l’anticipo della 22/a giornata del campionato di calcio di Serie B. Il centrocampista della squadra pugliese Manuel Scavone, 31 anni, dopo uno scontro aereo con Beretta dell’Ascoli, è caduto pesantemente a terra, perdendo i sensi. Il giocatore è stato soccorso con la respirazione bocca a bocca e portato fuori dal campo in ambulanza. La partita è stata subito sospesa dall’arbitro Niccolò Baroni.

Il calciatore del Lecce, Manuel Scavone, «ha subito un forte trauma cranico commotivo, ma è fuori pericolo». Lo rende noto un comunicato della Asl di Lecce. Scavone è giunto nel Pronto Soccorso dell’Ospedale «Vito Fazzi», riferisce la nota, «dove gli è stato riscontrando un forte trauma commotivo con momentanea perdita di coscienza. Le condizioni del paziente sono comunque buone».

 

Categorie

Calcio

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: