Vai al contenuto
Annunci

Salvini: “Ora c’è un governo con le palle”

È iniziato con un affondo ai giornalisti e alla stampa italiana il lungo commento del vicepremier Matteo Salvini al maxiemendamento alla manovra finanziaria approvato nella notte dal Senato e pronto a proseguire il proprio percorso alla Camera subito dopo Natale.

Un affondo ai giornalisti, che non avrebbero capito la manovra finanziaria e starebbero facendo un servizio ai “poteri forti che non vogliono che le cose cambino“, e tanti complimenti al “popolo della rete“, che invece avrebbe le idee molto chiare e si starebbe adoperando per illustrare agli altri utenti di internet l’enorme rivoluzione fatta dal “governo del cambiamento“.

Con queste preoccupanti premesse, il Ministro dell’Interno scredita il lavoro dei professionisti e incentiva invece il concetto che la vera informazione passa da Facebook, contribuendo a creare danni irreparabili tra milioni di analfabeti funzionali che fanno già enorme fatica a leggere più di due righe e fare un ragionamento ponderato su argomenti semplici, figuriamoci una manovra finanziaria di cui il governo, a diverse ore dall’approvazione del maxiemendamento, non ha ancora diffuso il testo nella sua versione corretta, rendendo di fatto difficile smentire le dichiarazioni che arrivano in queste ore.

Categorie

News

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: