Vai al contenuto
Annunci

Quando scoprirai come sono fatte le caramelle gommose probabilmente non le mangerai mai più!

Siamo quasi tutti degli appassionati di caramelle e soprattutto i bambini. Sotto forma di coccodrilli, cuccioli, stelle, a livello di gusto il piacere è garantito ed è economico! Ma per quanto riguarda la loro produzione, siamo ben lontani dall’immaginare ciò di cui sono fatte veramente.

Le caramelle gommose hanno forme e colori variopinte, coccodrilli, fragole, puffi o uova, tutte implicano una fabbricazione che molti non immaginano neanche.

Nella stragrande maggioranza dei casi, queste caramelle gommose sono fatte di gelatina di maiale. Un’aggiunta sicuramente non molto pericolosa per la salute, ma che non è tuttavia adatta a diete vegetariane o vegane.

I produttori usano la gelatina come stabilizzatore e addensante. Può essere anche di origine vegetale, ma nella maggior parte dei casi viene utilizzata quella di origine animale. Laddove i produttori abbiano deciso di rimuovere i grassi dalla produzione in modo che i prodotti preparati siano meno calorici, aggiungono dell’acqua ad un agente per garantire la consistenza morbida e piacevole delle caramelle.

La maggior parte delle confezioni di alimenti o cosmetici mostra chiaramente i codici E428 o E441, suggerendo la presenza di gelatina di maiale nel 95% dei casi come additivo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: