Vai al contenuto
Annunci

Giallo su una rapina che colpisce per la violenza usata a Padova

Giallo su una rapina che colpisce per la violenza usata a Padova venerdì sera. Vittima un 61enne. L’uomo si trovava a bordo della sua auto, una Fiat Punto blu, quando si sono avvicinati tre uomini in macchina, lo hanno affiancato e costretto a fermarsi.

Due rapinatori poi sono scesi dalla loro auto con delle mazze di ferro e gli hanno distrutto il parabrezza. I due sconosciuti si sono fatti consegnare 100 euro e un orologio e poi sono fuggiti a bordo della loro auto guidata da un terzo complice. La vittima, illesa, ha chiamato la polizia, sul caso indagano gli uomini della questura.

Un’aggressione, però, che lascia aperti alcuni dubbi perché una tecnica simile solitamente viene utilizzata per compiere assalti a obiettivi precisi, come ad esempio i rappresentanti orafi. Sul caso stanno indagando gli investigatori della Squadra mobile padovana diretta da Mauro Carisdeo che hanno raccolto la denuncia dell’ex insegnante dopo il primo intervento di una Volante della questura. Sono le 13 quando il professore in pensione, 61 anni, residente a Limena, al volante della sua Fiat Punto imbocca via Cignaroli, lì è avvenuta la violentissima rapina, come racconta Il Gazzettino, in pieno stile Arancia Meccanica.

Categorie

Cronaca

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: