Vai al contenuto
Annunci

Di Francesco: alla Roma manca la continuità e la cattiveria.

Inattesa sconfitta casalinga per la Roma, che ha dovuto soccombere per 2-0 contro la SPAL di Semplici. 

Alla base della sconfitta un approccio sbagliato al match e l’incapacità di reagire alla situazione di svantaggio del primo tempo. “Nel primo tempo ci è mancato solo l’ultimo passaggio, ci è mancata la qualità del nostro calcio. Prima del loro rigore la partita era nelle nostre mani, dopo non siamo riusciti a reagire ed abbiamo lasciato vita facile alla SPAL”.

Per poter stare ai piani alti occorrerà essere più cattivi e più continui. “Non possiamo sbagliare la preparazione alla partita, bisogna stare sempre sul pezzo. Per fortuna martedì c’è una nuova partita dove dovremo dimostrare di non essere quelli del secondo tempo. 

Quando in campo non metti la giusta cattiveria possono succedere queste cose. Pellegrini è stato ingenuo in occasione del rigore, ma non sono sicuro che abbia effettivamente toccato Lazzari. Quando siamo in difficoltà spesso capita che ci abbattiamo. In futuro la forza di questa squadra dovrà essere la continuità”.

Capitolo Dzeko: “Non è riuscito a sfruttare le occasioni che gli si sono presentate. Ma non possiamo basare le nostre sorti solamente sulle sue prestazioni”.

Categorie

Calcio

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: