Vai al contenuto
Annunci

Sopravvissuto trovato vivo sotto macerie

MATARAM (INDONESIA) – I soldati impegnati nei soccorsi dopo il terribile terremoto di Lombok, in Indonesia, hanno estratto un uomo ancora vivo sotto le macerie di una grande moschea crollata a nord dell’isola. “Grazie Dio”, dicono i soccorritori in un video girato da un militare durante le operazioni di salvataggio. L’uomo sopravvissuto era sotto il tetto crollato della moschea di Jabal Nur. “E’ al sicuro, signore”, dice uno dei soccorritori tradendo una certa emozione.
Al momento i morti accertati del sisma di magnitudo 7.0 è di 98 vittime, mentre i soccorritori sono ancora al lavoro nelle aree devastate dai crolli.

Categorie

Cronaca

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: