Vai al contenuto
Annunci

Raikkonen a Montecarlo con un unico obiettivo: la vittoria

La Ferrari arriva con grandi aspettative a Montecarlodove un anno fa sono stati proprio Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen a salire sui gradini più alti del podio. Il finlandese, in modo particolare, ha un forte desiderio di riscatto dopo gli intoppi a cui è andato incontro in Spagna dove il motore della sua monoposto ha avuto problemi per ben due volte. “Iceman” manca l’appuntamento con la vittoria da ormai cinque anni (Australia 2013) ed è quindi desideroso di colmare questa lacuna prima possibile.

Kimi Raikkonen è certamente il pilota più esperto in questa stagione di Formula Uno, ma nonostante la lunga carriera alle spalle non ha perso la determinazione e la voglia di vincere. Nonostante qualche problema di affidabilità emerso in Spagna, lui non si perde d’animo e vuole ripetere la prestazione di un anno fa a Monaco. Nel Principato, infatti, era riuscito a ottenere la pole position e a lottare fino alla fine per il primo posto, poi ottenuto dal compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Qui non è diverso che da altre parti – ha detto in conferenza stampa -. Ciò che conta è non sbagliare e non finire contro i muri, per il resto è difficile predire come potrà svolgersi il fine settimana. Specialmente una vittoria, qui non è scontata. Infatti ci sono molte variabili in ballo. Tanti aspetti che devono funzionare. Ogni gara ti insegna qualcosa, ma non significa che quest’anno approcceremo il weekend nello stesso modo di dodici mesi fa. Ovviamente a fine gara non ero felice, ma solo perché ovviamente volevo vincere! È stata una bella giornata per il team, che ha festeggiato una doppietta, ma da parte mia non ero certo raggiante perché un pilota semplicemente punta a vincere. Sono stato secondo molte volte nella mia carriera, ma non è ciò per cui sono qui: la vittoria, quando non arriva, manca sempre. Ci riproverò questo weekend”.

“Iceman” ha voluto dire la sua anche sulle “hypersoft“, al debutto in questo weekend, ma su questo per ora non se la sente di sbilanciarsi troppo: “Le abbiamo provate sole due volte e qui l’asfalto è particolare, quindi saranno da scoprire” – ha concluso.

Categorie

Motori

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: