Vai al contenuto
Annunci

Test Barcellona, in fiamme la Ducati

Non una grande esperienza, insomma, per Tito Rabat. Il pilota della Avintia Racing, a causa di un movimento sbagliato, è infatti finito a terra malamente e ha destato grande preoccupazione in tutti i presenti. La Ducati su cui viaggiava lo spagnolo è infatti stata avvolta dalle fiamme nell’arco di pochi secondi e in molti hanno addirittura temuto il peggio. Inevitabile è stata quindi l’esposizione della bandiera rossa, necessaria per soccorrere in breve tempo il centauro. Gli artificieri sono intervenuti con gli estintori per domare l’incendio. Il 28enne, che vanta un titolo di campione del mondo in Moto2, è invece finito nella ghiaia e ha mostrato di essere particolarmente dolorante a terra in seguito all’impatto . Fortunatamente, però, non ha mai perso conoscenza ed è riuscito comunque a muoversi, seppur con qualche difficoltà.

Dopo i primi accertamenti sul posto è arrivata l’ambulanza, che ha verificato le condizioni immediate del pilota. In un primo momento il pilota è stato accompagnato al centro medico del circuito dove ha lamentato in modo particolare un dolore al braccio sinistro. Successivamente Rabat è stato trasferito alla Clinica Dexeus di Barcellona dove sarà seguito dal gruppo di lavoro coordinato dal dottor Charte. A preoccupare è soprattutto il gomito, che potrebbe mettere in dubbio la sua presenza al Mugello.

Categorie

Motori

Tag

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: