Ennesimo episodio di bullismo a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA, 19 MAG – L’hanno accerchiata, le hanno tirato i capelli e poi l’hanno colpita con pugni alle spalle. L’ennesimo episodio di bullismo in poche settimane a Reggio Emilia stavolta è accaduto in provincia, a Casalgrande, scrive il Resto del Carlino. La vittima è una ragazzina di 12 anni che frequenta la seconda media in una scuola della zona ceramiche reggiana. Ad aggredirla sarebbero state quattro studentesse poco più grandi, dopo che l’alunna aveva cercato di difendere un’amica presa in giro dal branco al femminile. Così l’hanno minacciata con frasi come “ti aspettiamo con le forbici” e poi qualche mattina fa, poco prima della campanella, l’hanno avvicinata e infine pestata.
La piccola, una volta arrivata a casa, ha raccontato tutto ai genitori e così è stato segnalato il fatto ai carabinieri di Casalgrande che se ne stanno occupando. “Ho paura per mia figlia, sono due giorni che l’accompagno a scuola personalmente e non vado via finché non è in aula al sicuro”, ha dichiarato la madre al Carlino.

Annunci